La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

L'offerta trasparente e prevedibile Con l'opzione di pagamento rata fissa sai in anticipo quello che paghi ogni mese in bolletta. Niente costi nascosti, nessun costo di attivazione.

Offerta Luce - Condizioni economiche valide fino al 18/03/2024
  • Prezzo componente energia monorario (comprensivo di perdite come definito da ARERA) 0,1540€/kWh  bloccato per 12 mesi.
  • Corrispettivo di commercializzazione 84€/anno, valido per 12 mesi e fatturato in quote mensili.
  • Corrispettivo di capacità: gennaio 0,008407 €/kWh; febbraio 0,008345 €/kWh; marzo 0,003835  €/kWh; determinato ai sensi dell'art. 18.1 lett. c) della del.555/2017/R/com e aggiornato trimestralmente da ARERA.
  • Costi di dispacciamento come definiti e periodicamente aggiornati da ARERA e Terna (art. 24 del TIS).
  • Costi di trasporto, gestione del contatore e oneri generali come definiti e periodicamente aggiornati da ARERA.
Offerta Gas - Condizioni economiche valide fino al 18/03/2024
  • Prezzo componente materia prima gas 0,495€/Smc bloccato per 12 mesi.
  • Corrispettivo di commercializzazione 84€/anno, valido per 12 mesi e fatturato in quote mensili.
  • Costi di trasporto, gestione del contatore e oneri generali, come definiti e periodicamente aggiornati da ARERA.
Tutti i valori sopra riportati non comprendono IVA e imposte. Per ulteriori dettagli consulta le Condizioni Tecnico Economiche alla sezione "Documenti" oppure vai in Ufficio Postale.

Bolletta prevedibile

Con l’offerta Poste Energia puoi scegliere di pagare attraverso la definizione di una rata fissa per luce e gas, comprensiva di tutte le voci di costo e del canone TV ove previsto. Per 12 mesi paghi la stessa cifra in bolletta personalizzata sui tuoi consumi, conosci in anticipo le spese e pianifichi al meglio il tuo bilancio domestico.

Sai in anticipo quando pagare. Puoi infatti, personalizzare la scadenza della bolletta di luce e gas indicando una data di preferenza tra il 25 del mese e il 2° giorno del mese successivo.

Durante l’anno potrai sempre conoscere l’andamento dei tuoi consumi riportati chiaramente in bolletta o accedendo alla tua area riservata online.

Per i servizi di luce e gas di Poste Energia non hai costi di attivazione né depositi cauzionali e puoi disdire quando vuoi, senza penali. Con la Rata Fissa potrai recedere dal contratto quando vorrai, gli importi derivanti da eventuali differenze tra i consumi coperti con la Rata e quelli realmente effettuati in corso di fornitura, saranno addebitati o accreditati in un’unica soluzione nella bolletta di chiusura.

Cosa sapere sulla rata

COME FUNZIONA LA RATA FISSA

Calcoliamo la rata sulla base di una tua bolletta recente. La rata è personalizzata sui tuoi consumi e comprensiva di tutti i costi: per 12 mesi paghi la stessa cifra e non hai sorprese in bolletta. Trovi i dettagli sul funzionamento della rata nella sezione “Documenti” all’interno delle Condizioni Tecnico Economiche; qui trovi gli approfondimenti sul preventivo.

DOPO 12 MESI CALCOLIAMO LA NUOVA RATA

Al termine dei 12 mesi la rata viene ricalcolata considerando i tuoi consumi ed eventuali variazioni delle condizioni economiche della tua offerta, come ad esempio il rinnovo delle stesse o gli aggiornamenti periodici dei corrispettivi valorizzati da ARERA. Se durante l’anno di fornitura hai consumato meno rispetto a quanto coperto dalla rata, potrai usare l'importo risparmiato per abbassare la nuova rata, oppure potrai ricevere un accredito direttamente sul Conto BancoPosta o su una Carta Postepay Evolution. Se hai consumato più rispetto a quanto coperto dalla rata, distribuiremo l'importo ancora dovuto nelle rate dei 12 mesi successivi.

LA RATA FISSA NON FA PER TE?

Puoi scegliere di pagare le bollette con importo variabile, ovvero in maniera tradizionale ognuna con un importo diverso.

Come attivare la fornitura

Fai un preventivo online senza nessun vincolo e decidi se sottoscrivere l’offerta di Poste Energia. Ti basta seguire i seguenti passi:
 

CLICCA SU "FAI UN PREVENTIVO"

 

CARICA UNA BOLLETTA RECENTE

Fotografala o fai una scansione. Verifica i dati, al resto pensiamo noi.​

OTTIENI IL TUO PREVENTIVO

Il preventivo ti mostrerà la tua rata mensile e la stima della spesa annua. Per i dettagli su come viene calcolato il tuo preventivo vai alla FAQ dedicata

SOTTOSCRIVI L'OFFERTA

Se il preventivo ti soddisfa, puoi subito sottoscrivere l’offerta senza costi di attivazione.​

 

Se preferisci, vai in Ufficio Postale,  porta le tue bollette di luce e gas, un operatore ti aiuterà a fare tutto.

Puoi sottoscrivere le offerte luce e gas Poste Energia solo per forniture domestiche già attive. In questo momento non gestiamo le prime attivazioni, né le riattivazioni (subentri) di contatori già posati. In questi casi dovrai chiedere l’attivazione a un altro operatore e poi passare a Poste Energia.

Documenti

I clienti finali di energia elettrica e gas naturale hanno la possibilità di risolvere eventuali controversie legate al contratto, attivando una procedura di risoluzione delle controversie prima di ricorrere a eventuali azioni giudiziarie. Il Cliente può attivare detta procedura soltanto dopo aver presentato reclamo a PostePay e nel caso in cui PostePay non abbia fornito una risposta soddisfacente o siano decorsi 40 (quaranta) giorni dall’invio del reclamo senza che PostePay abbia fornito risposta.​

Per questo fine, a partire dal 2017, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha istituito il Servizio di Conciliazione, attivabile gratuitamente da tutti i clienti finali di energia elettrica alimentati in bassa e/o media tensione, dai clienti finali di gas alimentati in bassa pressione, dai prosumer o utenti finali e operatori o gestori.​

L'attivazione del Servizio di Conciliazione avviene mediante compilazione online di apposita richiesta accessibile dal sito www.sportelloperilconsumatore.it. Per maggiori informazioni è possibile contattare anche lo Sportello per il Consumatore di energia al numero 800.166.654 o consultare l'apposita pagina informativa disponibile sul sito www.arera.it. l tentativo di conciliazione è condizione necessaria per procedere eventualmente all'azione giudiziaria.​

In alternativa al Servizio di Conciliazione dell'Arera è possibile rivolgersi ad altri organismi di Alternative Dispute Resolution riportati sul sito dell'Arera nell'apposito elenco aggiornato.​

Commissione Europea - Piattaforma ODR​

Il Regolamento europeo sulle Online Dispute Resolution (ODR) - regolamento (UE) N. 524/2013 del parlamento europeo del 21 maggio 2013 – riguarda le procedure destinate a risolvere extragiudizialmente le controversie tra imprese e consumatori originate dai contratti di beni e servizi stipulati online.​

I consumatori e le imprese hanno un punto di accesso unico costituito dalla piattaforma ODR istituita del regolamento 524. Attraverso organismi ADR che sono collegati alla piattaforma, consumatori e imprese hanno a disposizione un servizio di soluzione alternativa delle controversie di consumo tramite procedure ADR di qualità. Per risolvere extragiudizialmente le controversie con le imprese derivanti dagli acquisti di beni e servizi effettuati online o attraverso i mercati online (cosiddetti Marketplace), i consumatori possono collegarsi alla piattaforma telematica ODR gestita dalla Commissione Europea; una volta collegati possono scegliere l’organismo a cui rivolgersi per risolvere la controversia e attivare la relativa procedura.
Per avere maggiori informazioni circa la fine dei prezzi regolati dell'energia elettrica (Maggior Tutela) e del gas naturale (Servizio di Tutela) puoi consultare le informazioni presenti sul sito web dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente alla pagina dedicata alla fine del mercato tutelato.

Se vuoi inviare un reclamo relativo alla tua fornitura di luce e/o gas, puoi utilizzare uno dei due moduli:

Modulo reclami (download PDF)

Modulo reclami importi anomali (download PDF)

In alternativa ai moduli, puoi inoltrare una comunicazione che deve contenere:

  • nome e cognome;
  • indirizzo di fornitura;
  • indirizzo postale, se diverso dall’indirizzo di fornitura, o di posta elettronica per l’invio della risposta scritta;
  • il servizio a cui si riferisce il reclamo scritto (elettrico, gas, entrambi);
  • il codice alfanumerico identificativo del punto di prelievo dell’energia elettrica (POD) o di riconsegna del gas naturale (PDR), ove disponibile o, qualora non disponibile, il codice cliente;
  • una breve descrizione dei fatti contestati.


Puoi inviare il tuo reclamo ai seguenti indirizzi:

E-mail a: reclami.energia@postepay.it
Casella Postale 160, CAP 00144 Roma

 
Logo Portale delle Offerte      

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali.  
Poste Energia è l’offerta di energia elettrica e/o gas naturale a condizioni di libero mercato e rivolta a clienti domestici e persone fisiche nel contesto del relativo servizio di somministrazione fornito da PostePay S.p.A, con sede in Roma Viale Europa n. 190, soggetta a direzione e coordinamento di Poste Italiane S.p.A. L’attivazione della fornitura, che può essere richiesta su poste.it, presso gli Uffici Postali e tramite App Postepay e BancoPosta, è subordinata alla valutazione di PostePay S.p.A.. Se il contratto è sottoscritto con tecniche di comunicazione a distanza, ai sensi del Codice del Consumo il consumatore dispone di un termine di 14 giorni per esercitare il diritto di recesso. Per le condizioni contrattuali ed economiche e per info sulle caratteristiche del servizio, sulle modalità di reclamo e sul recesso consulta la documentazione contrattuale reperibile sui canali di vendita sopra citati. L’offerta Poste Energia permette di scegliere il giorno della scadenza delle bollette tra il 25 ed il 2 del mese successivo. Poste Energia è un’offerta a consumo. In caso di opzione di pagamento a rata fissa la rata è calcolata in base ai consumi specifici del cliente ed alle condizioni economiche applicabili. Il ricalcolo della rata fissa per i successivi 12 mesi di fornitura è collegato ai consumi del cliente, alle condizioni economiche applicabili, nonché alle variazioni dei corrispettivi periodicamente definiti e aggiornati da ARERA ed alle imposte. Numero gratuito 800.00.11.99 per info ed assistenza, attivo dalle 8:00 alle 20:00, dal lunedì al sabato.

Crescere  Sostenibili
© Poste Italiane 2024 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina