La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

Offerta Servizio tutela della vulnerabilità gas L’offerta di gas naturale a condizioni economiche e contrattuali regolate dall’ARERA, riservata ai clienti vulnerabili.

Cos’è il Servizio di tutela della vulnerabilità gas

È il servizio di fornitura di gas naturale a cui hanno diritto i clienti vulnerabili reso disponibile a partire da gennaio 2024, ai sensi del Decreto-Legge n.115 del 9 agosto 2022. L’offerta prevede l’applicazione di condizioni economiche e contrattuali regolate dall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente); non sono previsti servizi o condizioni aggiuntive. L’offerta è proposta per legge da ogni fornitore del mercato libero.

Chi sono i clienti vulnerabili

I clienti sono identificati come vulnerabili se soddisfano almeno una delle condizioni stabilite dal decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115 convertito con Legge 21 settembre 2022, n. 142, ovvero:

  • essere in condizioni economicamente svantaggiate ai sensi dell'articolo 1, comma 75, della legge 4 agosto 2017, n. 124 (si intendono i titolari di bonus sociale nell’anno in corso o nell’anno precedente);
  • rientrare tra i soggetti con disabilità ai sensi dell'articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104;
  • avere le utenze ubicate in strutture abitative di emergenza a seguito di eventi calamitosi;
  • avere compiuto 75 anni. 

Come richiedere l'offerta

Se hai un contratto di fornitura con Poste Energia e rientri in una delle categorie previste, puoi richiedere un cambio offerta chiamando l'assistenza clienti al numero verde 800.001.199, dal lunedì al sabato, dalle 8:00 alle 20:00.​

Se hai un altro fornitore ma vuoi diventare cliente Poste Energia, puoi sottoscrivere il Servizio di tutela della vulnerabilità gas recandoti in Ufficio Postale. 

Per effettuare una voltura semplice o una voltura mortis causa e richiedere contestualmente il Servizio di tutela della vulnerabilità puoi contattare l’assistenza clienti numero verde 800.001.199, dal lunedì al sabato, dalle 8:00 alle 20:00.​

In ogni caso se non hai compiuto 75 anni, per aderire al servizio devi dichiarare la tua vulnerabilità compilando il modulo di autodichiarazione che trovi nella sezione "Documenti" e consegnandolo in sede di sottoscrizione.​
 

Condizioni economiche

Le condizioni economiche del Servizio di tutela della vulnerabilità gas sono definite e periodicamente aggiornate dall’ARERA. La spesa per la materia gas naturale è formata dalle seguenti componenti, definite dalla Delibera ARG/gas 64/09 (TIVG) come aggiornato dalla Delibera 100/2023/R/com:

  • Componente CMEMm, espressa in Euro/Smc, a copertura dei costi di approvvigionamento di gas naturale. Tale componente è fissata ogni mese pari alla media mensile del prezzo del PSV day ahead rilevato da ICIS Heren e pubblicata da ARERA.
  • Componente QVD, a copertura dei costi di commercializzazione. È composta da una quota fissa espressa in Euro/PDR/anno e una quota variabile espressa in Euro/Smc.
  • Componente CCR, a copertura dei costi connessi all’attività di approvvigionamento del gas, espressa in Euro/Smc.
  • Componente QT, relativa al servizio di trasporto.
  • Componenti relative al servizio di distribuzione, misura e relativa commercializzazione, inclusi gli oneri.

Ai clienti che sceglieranno di ricevere le bollette in formato elettronico e di pagare con addebito automatico sarà riconosciuto uno sconto di 5,40 €/anno, applicato in quote mensili.

Per conoscere le condizioni economiche del Servizio di tutela della vulnerabilità gas scarica il file "clienti vulnerabili" che trovi sul sito di ARERA - alla sezione Gas. 

Documenti

Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili i termini utilizzati nelle bollette di energia elettrica e gas, fornendo per ogni voce una semplice spiegazione. Il Glossario presenta una sezione relativa ai termini contenuti nella bolletta elettrica, e una relativa ai termini della bolletta gas. In ogni sezione c’è una parte dedicata alla "Bolletta sintetica" e un'altra dedicata agli "Elementi di dettaglio" eventualmente richiesti dal cliente. Il Glossario è stato definito dall’Autorità di settore con la delibera 200/2015/R/com, come riferimento uniforme per tutti i clienti.
Trovi tutti i dettagli su come leggere la bolletta di luce e gas nel Glossario Arera

Se vuoi inviare un reclamo relativo alla tua fornitura di luce e/o gas, puoi utilizzare uno dei due moduli:

Modulo reclami (download PDF)

Modulo reclami importi anomali (download PDF)

In alternativa ai moduli, puoi inoltrare una comunicazione che deve contenere:

  • nome e cognome;
  • indirizzo di fornitura;
  • indirizzo postale, se diverso dall’indirizzo di fornitura, o di posta elettronica per l’invio della risposta scritta;
  • il servizio a cui si riferisce il reclamo scritto (elettrico, gas, entrambi);
  • il codice alfanumerico identificativo del punto di prelievo dell’energia elettrica (POD) o di riconsegna del gas naturale (PDR), ove disponibile o, qualora non disponibile, il codice cliente;
  • una breve descrizione dei fatti contestati.


Puoi inviare il tuo reclamo ai seguenti indirizzi:

E-mail a: reclami.energia@postepay.it
Casella Postale 160, CAP 00144 Roma

 
Logo Portale delle Offerte      

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Poste Energia è l’offerta di energia elettrica e/o gas naturale a condizioni di libero mercato e rivolta a clienti domestici e persone fisiche nel contesto del relativo servizio di somministrazione fornito da PostePay S.p.A, con sede in Roma Viale Europa n. 190, soggetta a direzione e coordinamento di Poste Italiane S.p.A. L’attivazione della fornitura, che può essere richiesta su poste.it, presso gli Uffici Postali e tramite App Postepay e Bancoposta, è subordinata alla valutazione di PostePay S.p.A.. Se il contratto è sottoscritto con tecniche di comunicazione a distanza, ai sensi del Codice del Consumo il consumatore dispone di un termine di 14 giorni per esercitare il diritto di recesso. Per le condizioni contrattuali ed economiche e per info sulle caratteristiche del servizio, sulle modalità di reclamo e sul recesso consulta la documentazione contrattuale reperibile sui canali di vendita sopra citati. L’offerta Poste Energia permette di scegliere il giorno della scadenza delle bollette tra il 25 ed il 2 del mese successivo. Poste Energia è un’offerta a consumo. In caso di opzione di pagamento a Rata Fissa la rata è calcolata in base ai consumi specifici del cliente ed alle condizioni economiche applicabili. Il ricalcolo della rata fissa per i successivi 12 mesi di fornitura è collegato ai consumi del cliente, alle condizioni economiche applicabili, nonché alle variazioni dei corrispettivi periodicamente definiti e aggiornati da ARERA ed alle imposte. Numero gratuito 800.00.11.99 per info ed assistenza, attivo dalle 8:00 alle 20:00, dal lunedì al sabato.​

Hai bisogno di aiuto?

Crescere  Sostenibili
© Poste Italiane 2024 - Partita iva: 01114601006

vai a inizio pagina